fotoazienda2

English version

L’azienda Rigoloccio si estende per circa 23 ha. di cui 9 ha. vitati, sulle colline metallifere nel Comune di Gavorrano (Gr). Il nome Rigoloccio deriva da quello di un’antica miniera di pirite che aveva il suo pozzo di ingresso accanto alle vigne. L’azienda vede la luce nel 2003 con la realizzazione di impianti in una zona precollinare che beneficia dell’effetto mitigante delle brezze marine provenienti dalla vicina Isola d’Elba e dal suggestivo Golfo di Follonica. Viene realizzata sotto l’egida e la progettzione dell’agronomo Pierre Marie Guillaume e dell’enologo Fabrizio Moltard che intuisce le potenzialità del territorio coltivando varietà d’Oltralpe. Tutti i vini si distinguono per una mineralità e sapidità di fondo donate dai terreni ricchi di scheletro e micro elementi.

La filosofia dell’azienda Rigoloccio è produrre Vini di Alta/Altissima qualità e, con grandi sacrifici, con un ottimo rapporto Qualità/ Prezzo. La produzine di uva per pianta non raggiunge gli 800 gr; una cantina di primissimo ordine, dotata di apparecchiature al top della gamma, valorizza l’alto valore delle uve: controllo costante delle temperature in ogni fase della vinificazine a partire dal brusco raffreddamento delle uve, che raccolte rigorosamente a mano,vengono raffreddate dai circa 30/35 °C ai 12/16 °C, per non perdere i preziosi profumi primari. La vendemmia a Rigoloccio inizia subito dopo Ferragosto, per terminare intorno a metà settembre. Oltre al rispetto dei profumi primari, i vini Rigoloccio sono caratterizzati da una grande finezza ed eleganza.

DSC_1182DSC_1245DSC_1208DSC_1217DSC_1172 DSC_1270

.