Montecalvo

Montecalvo

Toscana Bianco IGT 2018

Dopo il successo del Mistral, nel 2018 il Rigoloccio raddoppia la sfida sul fronte dei bianchi lanciando Montecalvo, sempre a base Chardonnay, con un saldo di Fiano. La vinificazione in acciaio evidenzia le caratteristiche note varietali e la mineralità legata al terroir. Il nome Montecalvo è un omaggio alla collina che svetta poco lontano dall’azienda, fra il paese di Gavorrano e la frazione di Ravi.

Uve: Chardonnay 60%, Fiano 40%

Denominazione: Toscana Bianco IGT

Vinificazione: Fermentazione in bianco in vasca di acciaio inox a temperatura controllata per 20 giorni

Maturazione: 6 mesi in vasca di acciaio inox

Affinamento: Alcuni mesi in bottiglia

Colore: Giallo paglierino con riflessi dorati

Profumo: Bouquet intenso e complesso di fiori di campo, acacia, frutta a polpa bianca e gialla (mela, pera, litchi, pompelmo), nespola .

Gusto: un bianco di bella struttura, supportata da una freschezza e sapidità avvolgente Il sorso è dinamico, di bella pulizia, con un finale piacevolmente minerale e fruttato

Gradazione alcolica: 12% vol.

Acidità totale: 5,20 gr/l

Ph: 3,45

Temperatura di servizio: 10-12° C

Abbinamenti: crostacei, primi e secondi di pesce, come il risotto al nero di seppia e filetto di salmone al forno

RICONOSCIMENTI

Guida I Vini d’Italia Gambero Rosso:
2 Bicchieri 2006, 2007
1 Bicchiere 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2014

I Vini di Veronelli
2 Stelle 2012 , 2013

Duemilavini – Bibenda:
3 Grappoli 2008, 2009, 2010
2 Grappoli 2011, 2012

I vini d’Italia L’Espresso
2 Bottiglie 2008, 2009, 2010, 2011, 2012